Celle Excel, come funzionano?

In questo articolo spiegherò cosa sono e come funzionano le celle Excel nella maniera più semplice possibile, quindi anche se siete principianti capirete immediatamente i meccanismi basilari su cui si basa Excel. Cominciamo?

Il funzionamento delle celle su Excel

Immaginate Excel come una griglia di dati. Ogni cella è una casella che può contenere un numero o un valore di qualsiasi tipo (anche una frase, una parola, un simbolo). In pratica le celle possono contenere dei valori variabili o fissi (immaginate per esempio le etichette di una colonna).

Ma come facciamo a riferirci a una cella?

Dovete sapere che ogni cella ha un nome. Quando ci riferiamo ad una cella sappiamo che quella cella ha un specifico che generalmente è composto da una parte letterale e una parte numerica.

Cella foglio di calcolo
Nome di una generica cella Excel

Memorizzare un numero in una cella

Guardando la barra delle colonne (quella orizzontale sopra la griglia), ci accorgiamo subito che questa è composta da lettere : A, B, C… Ogni lettera indica una cella diversa.

Es.:

Supponendo di voler scegliere la cella A7, osserviamo la colonna A e scendendo con gli occhi, guardiamo dove questa si incrocia con la riga 7. La casella corrispondente sarà la cella cercata. Cliccando su questa casella possiamo scrivere un numero o qualsiasi altro dato.

cella-trovata
Abbiamo inserito il numero 100 nella cella indicata

In questa cella è stato inserito il numero 100 a titolo di esempio.

Adesso che sai come inserire valori nelle celle dei fogli di calcolo, puoi imparare a sommare le celle o a moltiplicarle.

Voto: 5 su 2 voti totali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *